allenamento in 7 minuti

Non tutti abbiamo tanto tempo libero a disposizione, quindi ecco arrivato  un allenamento in 7 minuti capace di dare i migliori risultati e scolpire il corpo in attesa dell’estate, dei bagni al mare e dell’esposizione al sole essendo fiere della nostra forma fisica.

allenamento in 7 minuti

 

Allenamento in 7 minuti l’importanza degli esercizi

In genere si pensa che fare esercizi non sia molto produttivo e che quindi non si possano ottenere i risultati voluti come muscoli allenati, pancia piatta e sedere sodo semplicemente allenandosi in casa. Quindi la maggior parte sia ragazze che ragazzi, preferiscono allenarsi in palestra usufruendo degli strumenti messi a disposizione dalla struttura, oggi possiamo però darvi la certezza che basta fare un allenamento in 7 minuti composto da una serie di esercizi per essere soddisfatti. Ecco gli esercizi: jumpig jack consiste nel saltare a gambe divaricate rimanendo fermi sul posto, poi ci sono i crunch ovvero le flessioni, da svolgere facendo su e giù con l’addome, per chi volesse fare un esercizio più completo il consiglio è usare una sedia sulla quale appoggiare le mani per dare più forza e resistenza ai muscoli delle braccia e allenare quindi anche quelli. Non possono mancare gli squat che chiudono il cerchio dell’allenamento perfetto e si occupano dei glutei e delle cosce, per ottenere una forma fisica infallibile.

allenamento in 7 minuti

Allenamento in 7 minuti per tornare in forma

L’aspetto che sembrerà strano a tutti è che si tratta di un allenamento in 7 minuti, quindi ci si chiede, siamo sicuri? Si, perché tutti gli esercizi dei quali abbiamo parlato fino ad ora devono essere svolti in massimo 30 secondi ciascuno, senza rilassarsi tra l’uno e l’altro, quindi la pausa massima deve essere di 20 secondi. La velocità e la resistenza sono fondamentali, così come lo è la costanza, infatti non si possono avere aspettative elevate se si inizia a saltare o a spostare l’allenamento da un giorno all’altro; inoltre quando si riesce a prendere il ritmo, potrebbe essere d’aiuto iniziare ad aumentare i ritmi e anziché impegnarsi per 7 minuti, farlo per circa 20.

7-minuti-700-525