Yoga in Gravidanza, quali sono i benefici?

0
1022

Gli scienziati lo hanno confermato. Lo yoga in gravidanza fa bene alla salute anche quando la donna è in dolce attesa. I benefici per la mente e il corpo sono tanti. I dubbi che alcuni esperti nutrivano sullo yoga in gravidanza sembrano esser stati spazzati via grazie a uno studio pubblicato da poco sulla rivista Obstetrics E Gynecology.

Lo studio evidenzia che alcune pose dello yoga vanno bene anche nelle ultime fasi della gravidanza. I ricercatori hanno preso in esame 25 donne sane con età tra i 35 e i 38 anni. Esse hanno eseguito 26 posizioni comuni dello yoga nonostante si trovassero alle ultime settimane della gravidanza. Nessuna di esse aveva problemi legati alla gravidanza. Ovviamente alcune pose sono state un po’ modificate per via della condizione.

La frequenza cardiaca del feto è rimasta normale in ogni posizione e nessuna donna ha avuto problemi dopo le sessioni di yoga. Rachel Polis, ricercatrice che ha coordinato lo studio, ha detto: “Anche se questo è uno studio preliminare, abbiamo scoperto che non ci sono stati cambiamenti negativi nel benessere materno e fetale nelle 26 posizioni studiate”

Ovviamente fare yoga in gravidanza è una scelta assolutamente personale e molto dipende anche dalla condizione della mamma e del bambino. Ma quali sono i benefici dello yoga in gravidanza?

Yoga in gravidanza: tot benefici

  1. Rafforza il corpo: fianchi, braccia e gambe. In pratica può aiutare le future mamme a sopportare meglio il peso della pancia.
  2. Induce in uno stato di profondo rilassamento: secondo le statistiche circa l’11% delle donne in dolce attesa cade in depressione. Lo yoga aiuta a restare tranquille.
  3. Funzioni corporee: praticare yoga in gravidanza favorisce digestione e sonno. Senza contare i miglioramenti che si hanno sulla circolazione.
  4. Contatto con il bambino: lo yoga permette di analizzare così a fondo il proprio essere, che la donna inizierà a comunicare con il proprio piccolo ancor prima che venga alla luce!