Preparare le gambe alla ceretta è importante

0
1531
Preparare le gambe alla ceretta

Preparare le gambe alla ceretta è una delle fasi più importanti che precede la depilazione poiché saltando questa prima parte, non si fa altro che rovinare la pelle aggredendola nel peggiore dei modi. In genere dall’estetista l’unica cosa che vediamo fare è passare un po’di talco sulle gambe, sulle braccia e diciamo che questo è il trattamento base, ma se vogliamo proprio prendercene cura dobbiamo trovare un po’di tempo libero per una preparazione completa.

Preparare le gambe alla ceretta

Preparare le gambe alla ceretta cosa fare?

Preparare le gambe alla ceretta in alcuni casi (per esempio per una pelle delicata e sensibile) vuol dire intervenire il giorno prima con uno scrub per eliminare la pelle secca sotto la quale spesso i peli vanno a nascondersi per poi nascere sottopelle.

Gli scrub possono essere acquistati sia nei normali negozi di estetica o nei supermercati ma diciamo che si tratta di prodotti non proprio adatti a tutti i tipi di cute, per la pelle sensibile e delicata ad esempio serve un composto creato con zucchero semolato e miele, per evitare che si rompano i capillari o la pelle diventi rossa, per ottenere qualcosa che sia anche idratante potrebbe bastare aggiungere un cucchiaio di olio o uno di yogurt, il massimo della delicatezza.

Olio e sale invece sono perfetti per uno scrub che deve agire sulla pelle normale che facilmente diventa impura, il sale è conosciuto per la capacità di ammorbidire la pelle e contrastare anche la cellulite.

PROVA LA CERETTA NERA BLACK WAXING!

Black Waxing
Black Waxing

Clicca sul pulsante qui sotto per andare al sito ufficiale di Black Waxing

ALTRO PRODOTTO CONSIGLIATO: Total Epil Gel (clicca qui)

Preparare le gambe alla ceretta

Preparare le gambe alla ceretta

Preparare le gambe alla ceretta con uno scrub non vuol dire solamente passare il composto e risciacquarlo, è abbastanza semplice ma è importante saperlo fare. Non servono grandissime quantità di prodotto, ne basta anche qualche cucchiaiata, serve però massaggiare quanto più possibile insistendo sulla pelle secca che altrimenti non va via. I massaggi devono essere circolari e lenti, bisogna fare agire il prodotto qualche minuto per poi risciacquare con acqua tiepida.

CONDIVIDI