Philips Sonicare

In questo articolo andiamo a conoscere meglio pregi e difetti dello spazzolino elettrico Philips Sonicare DiamondClean, un dispositivo per la pulizia quotidiana dei denti che sta salendo alla ribalta per le sue caratteristiche innovative. Un vero diamante nel panorama degli spazzolini elettrici di ultima generazione.

Che cos’è Philips Sonicare DiamondClean?

La linea di spazzolini elettrici Philips Sonicare ha una grande varietà di modelli ma soffermiamoci ora sul DiamondClean che ha sorpreso per le sue incredibili capacità e caratteristiche uniche nel suo genere. Chiamarlo spazzolino elettrico sminuisce le sue qualità a cominciare dagli oltre 63.000 movimenti al minuto che compie la testina mentre pulisce a fondo i denti e massaggia le gengive.

Lo spazzolino Philips Sonicare DiamondClean ha dimostrato di funzionare alla perfezione. Pulisce i denti lasciando una piacevole sensazione di freschezza e pulito che non è il risultato dell’ottimo sapore del dentifricio ma piuttosto di una pulizia efficace e profonda che elimina completamente la placca.

Per facilitare la pulizia consigliamo comunque di passare il fino interdentale prima della pulizia quotidiana con Philips Sonicare. L’uso di tale dispositivo elettrico deve essere ripetuto dalle 2 alle 3 volte al dì subito dopo i pasti principali con particolare attenzione all’igiene orale serale prima di andare a letto.

CLICCA QUI SOTTO PER ACQUISTARE IN OFFERTA:

Lo spazzolino Philips Sonicare DiamondClean ha un’impugnatura ergonomica che ne impedisce lo scivolamento durante l’utilizzo e permette quindi una presa sicura. La batteria ha una lunga durata, ideale anche da portare con sé in viaggio o a lavoro senza aver paura che si scarichi.

In dotazione con il DiamondClean viene fornito con due testine di ricambio, una comoda pochette da viaggio che funge anche come caricabatteria, un bicchiere per riporre lo spazzolino e nello stesso tempo ricaricare la batteria.

La pochette però non è molto grande e quindi non vi si può inserire il copritestina dello spazzolino, durante il trasporto quindi ci si trova ad avere le setole della testina scoperte portando a parte l’apposto coperchietto. Bisogna dire che questo non è molto comodo, i progettatori non hanno calcolato questo dettaglio.

Tuttavia la borsetta che contiene il DiamondClean Sonycare Philips è molto utile per ricaricare lo spazzolino durante i lunghi viaggi lontano da casa. La durata della batteria, come abbiamo accennato precedentemente, è molto lunga almeno 14/15 giorni quindi se si tratta di un weekend fuoriporta o anche una settimana non sarà necessario avere con sé il caricabatteria.

Tornando al bicchiere invece, è molto più comodo da utilizzare nella propria abitazione piuttosto che in viaggio. Questo utile accessorio è stato pensato come appoggio per lo spazzolino ed ha una grande stabilità per impedire cadute accidentali. Piccolo e compatto, consente di riporlo facilmente in un cassetto o il mobiletto del bagno per essere utilizzato al momento del bisogno.
La pochette e il bicchiere sono dotati di carica wireless che si possono collegare alla rete elettrica di casa utilizzando un semplice cavo oppure una presa USB.

Lo spazzolino elettrico Philips Sonicare DiamondClean risulta essere uno dei migliori in commercio al momento di questa recensione. La pulizia profonda e totale dovuta alle speciali testine e al movimento di queste, lascia la bocca fresca ed un cavo orale libero da batteri e odori spiacevoli.

Tutti coloro che un tempo utilizzavano lo spazzolino manuale, hanno poi imparato ad utilizzare lo spazzolino elettrico provandone diversi. Alcuni infatti provocano disagio e talvolta dolore, Philips Sonicare DiamondClean ha dimostrato invece di possedere qualità pulenti sorprendenti facendolo in modo delicato senza provocare infiammazioni alle gengive.

Vibrazioni e movimenti delle setole del Sonicare sono studiati per ottenere non solo un’ottima pulizia dei denti ma anche un delicato massaggio alle gengive che stimola il flusso sanguigno che apporta maggiore ossigeno e salute. Il movimento della testina viene guidato e amplificato dal movimento dell’utente effettuato in modo tale da raggiungere ogni punto possibile delle arcate dentali.
CLICCA QUI SOTTO PER ACQUISTARE IN OFFERTA:

Philips Sonicare spazzolino elettrico: le opinioni degli utenti

Lo spazzolino Sonicare Philips DiamondClean si è dimostrato all’altezza delle aspettative sia per quanto riguarda la costruzione dello strumento che per la funzionalità. L’impugnatura è ergonomica anche se si deve tenerlo stretto e con una posizione perpendicolare ai denti per poterlo sfruttare al meglio. Inoltre è bene fare attenzione a non piegare lateralmente lo spazzolino per non limitare la superficie di appoggio.

I difetti rilevati riguardano la pulizia in quanto, anche se il dispositivo viene smontato e pulito ad ogni utilizzo, vi sono formazioni di calcare e residui di dentifricio tra la testina e il corpo dello spazzolino. È essenziale che venga pulito molto bene o si potrebbero avere dei fastidiosi rumori e malfunzionamento.

Le testine di ricambio sono molto semplici trovare anche online ad un costo di circa 25 euro (riferimento: Amazon). In un negozio fisico il prezzo dei ricambi è più o meno lo stesso. Ogni testina ha una buona durata nel tempo ma si raccomanda comunque di cambiarla quando le setole iniziano ad allargarsi.

Come si utilizza lo spazzolino elettrico Philips Sonicare?

L’utilizzo dello spazzolino elettrico è davvero elementare. Basta cliccare il tasto “on” posto sul corpo del dispositivo fino a quando non si visualizza il programma che si desidera utilizzare. Ad esempio il Sensitive che è più delicato e adatto alle gengive sensibili o infiammate.

Il timer automatico segue un ciclo di pulizia che ha una durata di due minuti, dopo tale periodo lo spazzolino Philips Sonicare cessa di funzionare senza doverlo spegnere.

Conclusione

Lo spazzolino elettrico della linea Philips Sonicare si presta ad effettuare una pulizia totale e profonda del cavo orale partendo dai denti, alla lingua e al massaggio gengivale molto utile per prevenire infiammazione e ritiro della gengiva. Uno strumento quotidiano che aiuta a mantenere sano e pulito il cavo orale risparmiando sulle cure del dentista.

Il costo medio dello spazzolino elettrico Philips Sonicare è di circa 159 euro con accessori inclusi nella confezione.

CLICCA QUI SOTTO PER ACQUISTARE IN OFFERTA:

VEDI ANCHE: spazzolino elettrico oral-b genius

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO