Dopo pranzo, quindi durante il corso del pomeriggio capita spesso e in genere un po’ a tutti, di avere un languorino e desiderare qualcosa da mangiare che sia fuori pasto. In genere lo snack più ambito è composto da patatine, bibite con le bollicine, insomma tutto ciò che fa male al nostro organismo, ma non solo, poiché per chi è a dieta è anche un motivo in più per mangiare qualcosa che di proibito cercando di motivare tutto con la giusta causa dello snack.

snack

Gli snack giusti anche per chi è a dieta

Nessuno ha detto che per fare una merenda che rallegri il palato è necessario mangiare prodotti che fanno male, perché esistono degli snack naturali appetitosi che fanno anche bene alla salute, ad esempio un bel bicchiere di carote, pomodorini e peperoni perfetti per chi ama la verdura, oppure l’uva scura ideale da gustare in estate. Mentre per chi non ama frutta o verdura ci sono le mandorle che fanno parte della frutta secca e che contengono molta vitamina E, magnesio, fibre e proteine, inoltre saziano facilmente e rapidamente, quindi il numero giusto è 20. I pop corn potrebbero rappresentare lo snack sfizioso al punto giusto, solo se senza sale e grassi, oppure bocconcini di formaggio, cosa c’è di più buono? Si tratta ovviamente di formaggio light, oppure yogurt magro con l’aggiunta di fragole fresche appena raccolte, davvero una sana delizia.

snack

Lo snack giusto per le giornate afose

In estate ciò che và di più è un gelato, molti però sono ricchi di grassi, quindi il consiglio è quello di acquistare i ghiaccioli, rinfrescanti e meno dannosi per l’organismo. Ovviamente che non contengano cioccolato, bensì alla frutta. In alternativa, anche il budino potrebbe essere una seconda opzione, la scelta ideale se preparato in casa in modo da evitare l’aggiunta di grassi.