Maca

La maca è una pianta che cresce in Perù in modo spontaneo, dove è chiamata ‘ginseng peruviano‘ per le sua proprietà toniche, stimolati ed energetiche. Si tratta di un tubero che assomiglia molto ad un ravanello, ma che è marrone chiaro e che può essere consumato in molti modi, nelle tisane, negli infusi, e come ingrediente degli integratori alimentari tonici e anti-fatica.

La maca ha molte proprietà, ma su tutte spicca quella di stimolare il metabolismo e quindi di contrastare il sovrappeso in modo naturale. La pianta non stimola l’appetito, anzi, lo controlla, e al contempo agisce come attivatore della termogenesi, innalzando positivamente la temperatura corporea e favorendo la distruzione dei cuscinetti di adipe accumulati nelle zone critiche del corpo.

La maca si rivela benefica perché, oltre all’azione dimagrante, propone un contenuto di vitamine e di sali minerali decisamente abbondante. In particolare, la maca contiene vitamina B in grandi dosi, sali come il ferro, lo zinco, il manganese e il potassio, ma soprattutto lo iodio, raro da trovare in natura e prezioso per chi cerca una autoregolazione della tiroide. Chi soffre di problemi a questa delicata ghiandola può infatti contare sull’elevato apporto di iodio di questa pianta e impiegarla per regolarizzare il suo funzionamento in modo naturale.

La maca contiene inoltre proteine, carboidrati e molte fibre, quindi attua un’azione anti-fame utile per chi soffre di stipsi. Non dimentichiamo, infine, l’azione benefica sull’umore di questa pianta, che grazie all’azione dei suoi principi attivi sa contrastare efficacemente le fasi di malumore, gli sbalzi dovuti alla menopausa e anche le condizioni di leggera depressione. Per questo motivo, la maca è consigliata nei periodi di stress, di iperattivismo e quando c’è bisogno di ottenere una migliore concentrazione. La maca è infatti in grado di attivare le condizioni psico-emozionali di chi la assume, senza però minare il delicato rapporto fra veglia e sonno e assicurando un riposo prolungato e benefico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO