L’irregolarità del ciclo

L’irregolarità del ciclo oggi riguarda una percentuale di donne molto elevata, ragazze ancora giovani devono affrontare questo problema che crea preoccupazione e disagio. Il disagio riguarda soprattutto le più piccole che devono già andare dalla ginecologa in prenda al panico e alla vergogna per capire come risolvere questo problema. Ma a cosa è dovuto?

L’irregolarità del ciclo

L’irregolarità del ciclo, quali sono le cause

In molti casi l’irregolarità del ciclo non riguarda un ritardo che va oltre i 40 giorni, bensì l’assenza per mesi del flusso mestruale. Ma le motivazioni quali sono? Le più frequenti sono l’ansia e lo stress alle quali ormai siamo tutte sottoposte e con le quali siamo abituate a convivere, ma a volte un altro colpevole può essere la dieta. Cambiando alimentazione, il nostro organismo è sottoposto a stress ma anche a variazioni a livello sanguigno, questo può comportare la scomparsa del ciclo, quindi qualora tu avessi cambiato alimentazione passando da una normale, ad una ristretta o addirittura ferrea, l’assenza del ciclo dipenderà sicuramente da questo. Nei casi peggiori, ma non ampiamente preoccupanti ci potremmo trovare di fronte ad un problema alle ovaie, ovvero la policistosi ovarica, presenza di cisti all’interno delle ovaie che comportano ritardi o assenza del ciclo mestruale e dolori incessanti durante le mestruazioni.

L’irregolarità del ciclo

L’irregolarità del ciclo come intervenire

L’irregolarità del ciclo non deve essere  tralasciata e trascurata, bisogna rivolgersi nell’immediato alla ginecologa per fare un’ecografia interna o esterna a scelta propria e vedere di cosa si tratta. La cura in caso di cisti all’interno delle ovaie è una pillola che regolarizza il ciclo mestruale in massimo un mese, mentre qualora la causa fosse la dieta bisognerà dare il tempo all’organismo di trovare la sua regolarità. La prima cosa da fare a prescindere da tutto ciò è cercare di mantenere la calma, perché l’ansia e la preoccupazione non fanno altro che amplificare il problema.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI
CONDIVIDI