Tapis Roulant

Sebbene le frontiere del fitness propongano macchine e strumenti ultra sofisticati, le persone sembrano ancora adorare il vecchio tapis roulant, che nella sua versione moderna tanto vecchio non è, in quanto dotato di funzioni ipertecnologiche e di collegamenti con le migliori app disponibili nel mercato. Il tapis roulant ha sbaragliato la concorrenza all’ultima edizione del Rimini Wellness, vera bibbia per chi ama e pratica lo sport e il fitness in tutte le sue sfumature, seguito dalla bicicletta e dalle macchine che permettono di eseguire esercizi combinati fra gambe e braccia.

I tapis roulant di nuova generazione si propongono come macchinari innovativi, che oltre a simulare la camminata e la corsa semplice vanno ad agire su percorsi diversi, che alternano zone pianeggianti a discese e salite, per allenare il fisico in modo completo. L’interazione con le app permette inoltre di monitorare in modo preciso le proprie performance e quindi di stabilire i risultati e i traguardi ottenuti, nonché di integrare il tutto con programmi di allenamento e di alimentazione specifici. Si tratta della nuova frontiera del fitness, un universo dove ogni allenamento viene sempre più controllato, registrato e valutato, perché nulla deve essere lasciato al caso, ma richiede di offrire dei risultati tangibili.

Ecco che le ultime proposte in questo settore guardano anche all’interazione fra tapis roulant, dieta e alimentazione, giacché in base ai risultati ottenuti è possibile conteggiare il numero esatto di calorie bruciate, quindi dare vita a un’alimentazione mirata che permette di mantenere tali i risultati ottenuti e di poter combinare la giusta alimentazione alla corretta attività fisica. A chi sembrava uno strumento di altri tempi, il tapis roulant riserva quindi delle belle sorprese, perché si tratta di una macchina plurifunzionale, pensata per l’allenamento in palestra, ma che può essere semplicemente introdotta anche nell’abitazione privata, per dare vita ad un allenamento cardio preciso, divertente e da oggi ipermonitorato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO