Dimagrire in un giorno

La dieta Lemme è la dieta del momento perfetta per mangiare ciò che è giusto e non fa male, per evitare di ingrassare o di stare a digiuno mangiando solo cibi che non ci piacciono. Arriva l’estate e farmacisti e dottori in generale iniziano ad esporre le loro diete ideali ma la maggior parte sono basate su frutta e verdura che chiunque non ama mangiare; questa dieta invece è molto particolare e diversa perché concede ciò che le altre escludono.

dieta lemme

La dieta Lemme e la prima fase

La dieta Lemme propone una vastità di cibi come carne, pasta e pesce, tutto a base di carboidrati, grassi e proteine escludendo totalmente dolci, sale, frutta e verdura che invece fanno parte della seconda fase della dieta, ovvero quella di mantenimento. La caratteristica più strana di questa dieta è che la pasta và mangiata di mattina al posto della colazione, poiché i carboidrati danno maggiore energia per affrontare la giornata e si ha più possibilità di assimilarli e smaltirli. Invece a pranzo e a cena a scelta si possono mangiare carne, pesce, uova e funghi. E’ fondamentale avere molta fantasia per cambiare, modificare i sapori dei cibi aggiungendo i condimenti, in modo da non stancare il palato e mollare a poche settimane dall’inizio della dieta. Per variare il gusto è possibile condire i cibi con olio, soprattutto se extravergine di oliva, pepe, rosmarino, salvia, timo e basilico e per quanto riguarda il sale, meglio se poco e niente.

dieta lemme

La dieta Lemme, il mantenimento

La dieta Lemme come seconda fase ha quella del mantenimento che si deve seguire scrupolosamente per evitare di riprendere i chili persi precedentemente. Secondo questa dieta si possono mangiare anche frutta e verdura, tra cui asparagi, spinaci e carciofi e per quanto riguarda la frutta va bene un frutto qualsiasi a proprio gusto.