Antidolorifici

Il mal di testa, il dolore ai denti o anche i dolori articolari possono rovinare le nostre giornate e renderle particolarmente pesanti. Spesso ci affidiamo in questo caso agli antidolorifici, farmaci da banco che permettono di bloccare le terminazioni nervose e quindi di risolvere ‘per il momento’ il problema. Non è giusto condannare chi attua questa scelta, perché spesso il dolore impedisce di andare avanti con la vita normale e può provocare problemi gravi come episodi di disattenzione. La scelta di assumere dei farmaci spetta quindi alla volontà di ogni persona, ma può essere limitata con l’impiego di cibi che si propongono come dei forti antidolorifici naturali.

La natura offre tante risorse per migliorare la salute, e chi non avverte dolori molto forti può provare ad assumere queste sostanze per vedere se la forma dolorosa risulta mitigata. Iniziamo dall’ananas, frutto che contiene la bromelina, un enzima molto impiegato per ridurre i dolori muscolari e anche per sedare gli stadi di congestione che interessano le vie respiratorie. Anche il peperoncino si propone come un valido antidolorifico naturale, giacché contiene la capsaicina, una sostanza che blocca le terminazioni nervose, un po’ come accade con i farmaci antidolorifici. Il peperoncino può risultare particolarmente utile per le emicranie e per i dolori causati dall’artrite. A livello scheletrico e muscolare risulta molto utile lo zenzero, soprattutto se assunto con continuità, ma attenzione alla sua azione irritante, in quanto si tratta di un tubero che può risultare particolarmente invasivo per il sistema digerente.

In campo di alimenti speziati, possiamo includere la regina delle spezie, ovvero la curcuma, che offre una forte azione antinfiammatoria e anche rasserenante del sistema nervoso. Anche l’azione di alcune alghe, come ad esempio le rosse che provengono dalle spiagge dell’Inghilterra, aiuta a sfiammare le irritazioni muscolari e a rilassare il fisico in modo veloce, grazie all’alto contenuto di magnesio. Non caso, quando si assume un bicchiere di acqua e magnesio la muscolatura si rilassa e i dolori osseo-scheletrici diminuiscono in modo veloce.

Questi antidolorifici naturali non possono assolutamente eguagliare l’effetto dei medicinali, ma possono aiutare a sconfiggere il dolore, soprattutto quello cronico, se assunti in quantità corrette nel corso della dieta giornaliera. Si tratta, infatti, di grandi alleati della salute, che grazie a un contenuto di sostanze speciali possono aiutare a ritrovare un benessere elevato e anche a diminuire l’impiego di farmaci antidolorifici nelle situazioni croniche.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO