follicolite

Follicolite: cause, sintomi e consigli

La follicolite è un’infezione che interessa la parte superiore dei follicoli piliferi, caratterizzata dalla comparsa di brufoli sulla pelle ricoperta dai peli. I follicoli piliferi li troviamo in tutto il corpo ad esclusione del palmo della mano e dei piedi. Il maggior numero di follicoli lo troviamo nel cuoio capelluto.

Follicolite cause

follicolite causeEssa è causata per lo più da batteri come lo Staphylococcus aureus, funghi come Candida albicans e virus come Herpes simplex che si insinuano nel follicolo pilifero quando quest’ultimo viene danneggiato. Gli elementi che danneggiano un follicolo sono soprattutto la rasatura e la depilazione. Ma possono essere molteplici le cause della follicolite come ad esempio una sudorazione eccessiva o l’utilizzo di abiti molto stretti, fasciature. Inoltre l’infezione può essere causata da varie patologie della pelle come dermatiti, acne, cicatrici chirurgiche. Naturalmente vi sono dei soggetti che possono essere più esposti al rischio di contrarre tale infezione. Come ad esempio:

  • persone diabetiche
  • persone che soffrono di obesità
  • persone che soffrono di leucemia
  • persone che soffrono di HIV
  • persone sottoposte a cure di cortisone

Follicolite sintomi

Come abbiamo precedentemente affermato, essa può colpire qualsiasi zona dell’epidermide dove vi sono peli, ad eccezione dei palmi di mani e dei piedi in quanto prive di pelo. I sintomi più comuni sono:

  • Comparsa di brufoli
  • Piccole cicatrici
  • Arrossamento cutaneo
  • Prurito

Nell’uomo la parte più soggetta a quest’infezione è il viso, in quanto soggetto a frequente rasatura della barba. Nella donna invece sono molteplici le zone in cui può manifestarsi come gambe, braccia, glutei. Queste infatti sono le zone soggette a depilazione femminile.

Esistono due gradi di follicolite, quella superficiale e quella profonda. La follicolite superficiale è la forma più comune, caratterizzata da piccoli brufoli, arrossamento e prurito della zona interessata. Questa forma scompare spontaneamente in pochi giorni, accompagnata da un’accurata igiene personale quotidiana con saponi esclusivamente neutri. La follicolite profanda, invece, è caratterizzata da vescicole e cicatrici e per curarla occorre una terapia antibiotica.

Follicolite rimedi naturali e consigli

Esistono alcuni rimedi naturali in grado di alleviare i disturbi legati a tale infezione e addirittura in alcuni casi, essi, possono accelerare il processo di guarigione. In caso di follicolite è consigliabile evitare totalmente la rasatura e la depilazione, in quanto irriterebbero ulteriormente la zona interessata. Per alleviare i disturbi è possibile applicare sulla pelle degli impacchi a base di prodotti naturali come il tea tree, l’echinacea, alcuni oli essenziali come il timo, aceto bianco. Inoltre è consigliato il consumo di aglio in quanto potente antibatterico. L’ olio di iperico, applicato sulla pelle insieme ad una crema idratante, aiuta ad alleviare bruciore e prurito.

In ogni caso appena si avvertono i sintomi di una probabile follicolite, è consigliabile contattare un medico specialista dermatologo, il quale saprà consigliare il giusto procedimento da seguire per un’efficace e rapida guarigione.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO