Dieta militare

La dieta militare: una guida per principianti (con un piano alimentare)

La dieta militare è attualmente una delle “diete” più popolari al mondo. Si sostiene che ti aiuti a perdere peso velocemente , fino a 4,5 kg in una sola settimana.

Anche la dieta militare è gratuita. Non c’è nessun libro, cibo costoso o supplemento da acquistare.

Ma questa dieta funziona davvero, ed è qualcosa che dovresti provare? Questo articolo spiega tutto ciò che devi sapere sulla dieta militare.

Cos’è la dieta militare?

La dieta militare, chiamata anche dieta di 3 giorni, è una dieta dimagrante che può aiutarti a perdere fino a 4 kg in una settimana .

La dieta militare prevede un piano alimentare di 3 giorni seguito da 4 giorni di pausa e il ciclo settimanale viene ripetuto ancora e ancora fino al raggiungimento del peso obiettivo.

I sostenitori della dieta affermano che è stato progettato da nutrizionisti nell’esercito degli Stati Uniti al fine di ottenere rapidamente i soldati in perfetta forma.

Tuttavia, la verità è che la dieta non è affiliata ad alcuna istituzione militare o governativa.

La dieta militare va anche con molti altri nomi, tra cui la dieta della marina, la dieta militare e persino la dieta del gelato.

Come funziona la dieta militare?

La dieta militare di 3 giorni è in realtà divisa in 2 fasi per un periodo di 7 giorni.

Per i primi 3 giorni, è necessario seguire un programma alimentare a basso contenuto calorico per colazione, pranzo e cena. Non ci sono spuntini tra i pasti.

L’apporto calorico totale durante questa fase è di circa 1.100-1.400 calorie al giorno.

Questo è molto più basso del consumo medio degli adulti, ma puoi controllare i tuoi fabbisogni calorici usando questo calcolatore .

Per i restanti 4 giorni della settimana, sei incoraggiato a mangiare sano e continua a mantenere basso l’apporto calorico.

I sostenitori della dieta sostengono che è possibile ripetere la dieta diverse volte fino a raggiungere il peso desiderato

Il piano dei pasti

Questo è il piano alimentare di 3 giorni sulla dieta militare.

Giorno 1

Questo è il piano alimentare per il giorno 1. Ammonta a circa 1.400 calorie.

Colazione:

Una fetta di pane tostato con 2 cucchiai di burro di arachidi.
Mezzo pompelmo
Una tazza di caffè o tè (opzionale).

Pranzo:

Una fetta di pane tostato.
Mezza tazza di tonno.
Una tazza di caffè o tè (opzionale).

Cena:

Una porzione di carne da 3 once (85 grammi) con una tazza di fagiolini.
Una piccola mela
Mezza banana
Una tazza di gelato alla vaniglia.

Giorno 2

Questi sono i pasti per il giorno 2, pari a circa 1.200 calorie.

Colazione:

Una fetta di pane tostato.
Un uovo sodo
Mezza banana
Una tazza di caffè o tè (opzionale).

Pranzo:

Un uovo sodo
Una tazza di ricotta.
5 cracker salati.
Una tazza di caffè o tè (opzionale).

Cena:

Due hot dog, senza bun.
Mezza tazza di carote e mezza tazza di broccoli.
Mezza banana
Mezza tazza di gelato alla vaniglia.

3 ° giorno

Ecco il piano per il giorno 3, che ammonta a circa 1.100 calorie.

Colazione:

Una fetta di formaggio cheddar da 1 oncia.
5 cracker salati.
Una piccola mela
Una tazza di caffè o tè (opzionale).

Pranzo:

Una fetta di pane tostato.
Un uovo, cucinato come preferisci.
Una tazza di caffè o tè (opzionale).

Cena:

Una tazza di tonno.
Mezza banana
1 tazza di gelato alla vaniglia.
Sentiti libero di bere il caffè o il tè che vuoi, a patto di non aggiungere calorie dallo zucchero o dalla panna. Bevi molta acqua anche tu.

Sentiti libero di bere il caffè o il tè che vuoi, a patto di non aggiungere calorie dallo zucchero o dalla panna. Bevi molta acqua anche tu.

I restanti 4 giorni

l resto della settimana coinvolge anche la dieta.

Gli snack sono ammessi e non ci sono restrizioni per i gruppi di alimenti. Tuttavia, si consiglia di limitare le dimensioni delle porzioni e mantenere un apporto calorico totale inferiore a 1.500 al giorno.

Puoi trovare un elenco di siti Web e app per tenere traccia del tuo apporto calorico in questo articolo .

Non ci sono altre regole per i restanti 4 giorni della dieta.

Alimenti aggiuntivi consentiti

Le sostituzioni sono consentite durante la fase di 3 giorni per quelli con restrizioni dietetiche, ma le porzioni devono contenere lo stesso numero di calorie.

Ad esempio, se hai un’allergia alle arachidi, puoi scambiare il burro di arachidi con il burro di mandorle.

Puoi anche scambiare 1 tazza di tonno per alcune mandorle se sei vegetariano.

Tutto ciò che conta è che le calorie rimangono le stesse. Se si modifica il piano pasto in qualsiasi modo, è necessario contare le calorie.

I fautori della dieta militare incoraggiano a bere acqua calda al limone, ma raccomandano contro le bevande artificialmente addolcite . Tuttavia, non vi è alcuna ragione scientifica per cui questa sarebbe una buona idea.

La dieta militare è basata sulle prove?

Non ci sono stati studi sulla dieta militare. Tuttavia, è molto probabile che la persona media perda qualche chilo a causa della restrizione calorica della settimana.

Se meno calorie entrano nel tuo tessuto grasso piuttosto che lasciarlo, perdi grasso. Periodo.

Tuttavia, i fautori della dieta sostengono di avere un certo vantaggio di perdita di peso a causa delle “combinazioni alimentari” nel piano alimentare. Si dice che queste combinazioni aumentano il metabolismo e bruciano i grassi, ma non c’è alcuna verità dietro queste affermazioni.

Il caffè e il tè verde contengono composti che possono aumentare leggermente il metabolismo, ma non sono note combinazioni di alimenti in grado di farlo.

E, se guardi gli alimenti in generale inclusi nel piano alimentare, semplicemente non sembra una dieta brucia grassi.

Gli alimenti ricchi di proteine ​​aumentano il metabolismo più degli altri alimenti ( 5 , 6 ). Ma la maggior parte dei pasti nella dieta militare sono a basso contenuto di proteine ​​e ricchi di carboidrati, che è una pessima combinazione per la perdita di peso.

Alcune persone sostengono inoltre che questa dieta ha benefici per la salute simili al digiuno intermittente . Tuttavia, non vi è alcun digiuno coinvolto nella dieta, quindi questo è falso.

La dieta militare è sicura e sostenibile?

La dieta militare è probabilmente sicura per la persona media perché è troppo breve per fare danni durevoli.

Tuttavia, se dovessi seguire questa dieta per mesi alla volta, il limite rigoroso delle calorie potrebbe metterti a rischio di carenze nutrizionali .

Questo è particolarmente vero se non mangi regolarmente verdure e altri alimenti di qualità nei giorni di riposo.

Inoltre, mangiare hot dog, cracker e gelati ogni settimana ha il potenziale per causare problemi metabolici. Il cibo spazzatura non dovrebbe essere una parte normale della vostra dieta.

In termini di sostenibilità, questa dieta è abbastanza facile da fare. Non si basa su cambiamenti di abitudine a lungo termine e richiede solo forza di volontà per un breve periodo di tempo.

Detto questo, probabilmente non ti aiuterà a mantenere il peso fuori per molto tempo perché non ti aiuta a cambiare le tue abitudini.

Puoi davvero perdere 4.5 chili in una settimana?

Questa dieta è diventata popolare perché afferma che puoi perdere 4,5 kg in una settimana.

In teoria, questo tasso di perdita di peso è possibile per le persone in sovrappeso che limitano fortemente le calorie. Tuttavia, la maggior parte della perdita di peso sarà dovuta alla perdita di acqua, non di grasso.

Il peso dell’acqua diminuisce rapidamente quando diminuiscono le riserve di glicogeno del corpo, che si verificano quando si limitano i carboidrati e le calorie.

Questo sembra buono sulla bilancia, ma quel peso sarà riguadagnato quando inizierai a mangiare normalmente di nuovo.

Può funzionare, ma non per molto

Se vuoi perdere qualche chilo velocemente, la dieta militare può aiutarti.

Ma è probabile che tu possa riprendere il peso molto velocemente. Questa non è semplicemente una buona dieta per una perdita di peso duratura.

Se sei serio a perdere peso e tenerlo fuori, allora ci sono molti metodi di perdita di peso che sono molto meglio della dieta militare.

Se vuoi dimagrire senza grossi sacrifici CLICCA QUI

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO