Bellezza indiana

L’India è un paese dalle mille risorse, una terra che offre tanti prodotti naturali per la cura della persona e che impiega la medicina ayurvedica per sanare le malattie e per prevenire la loro insorgenza. Le donne indiane usano da secoli ingredienti di bellezza speciali, che permettono di mantenere i loro capelli fluenti e setosi, la loro pelle splendente e i loro denti bianchissimi. Di cosa si tratta? Scopriamo qualche segreto di bellezza delle donne indiane, per una bellezza naturale intelligente quanto ricca di fascino.

Tutto inizia con la ceretta, perché le donne indiane sono molto scure e quindi combattono la lotta contro i peli in modo intenso. Ma la ceretta è una tecnica occidentale, che in India è sostituita da una pozione fatta con farina di ceci e acqua, che viene massaggiata con decisione sulla zona da depilare e quindi sciacquata. Questo rituale è eseguito almeno due volte alla settimana e, a lungo andare, indebolisce il pelo e quindi ne evita la ricrescita. Anche la depilazione a filo è appannaggio indiano. Si tratta di una tecnica raffinata, che è seguita nei beauty parlour, dove le estetiste impiegano un filo che stringono nelle mani e in bocca per eliminare i peli sollevandoli dalla radice con movimenti velocissimi e precisi.

Per purificare la pelle del viso e della schiena dalle imperfezioni le donne indiane impiegano l’argilla e la usano molto spesso per fare delle maschere purificanti. Si tratta di un ingrediente a basso costo, che pulisce i pori e idrata la pelle in modo profondo. Alle maschere di argilla, le donne indiane fanno seguire gommage leggeri a base di miele e infine impiegano ingredienti nutrienti come l’olio di cocco e l’aloe che nel paese sono molto diffusi per l’idratazione e il nutrimento della pelle.

La farina di ceci è mescolata allo yogurt bianco per creare una maschera che promette al viso di brillare di luce propria. Le donne indiane tengono moltissimo alla luminosità della pelle e la ottengono con questo composto, facile da creare e che viene lasciato in posa per almeno mezz’ora e quindi sciacquato. La detersione del viso è di base naturale e per eseguire uno scrub efficace viene impiegata anche la farina di fagioli verdi mescolata con acqua. Questo composto è in grado di remineralizzare la pelle del volto e anche di eliminare le imperfezioni, soprattutto in caso di pelle mista o acneica.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO