Cotone in cosmetica

Il cotone è impiegato come ingrediente eletto in cosmetica, giacché si tratta di una sostanza molto speciale, sia nella composizione sia nel profumo. In particolare, sono impiegati i fiori di cotone, che sono molto belli da vedere e profumati e i semi, dai quali è estratto un olio ricco di virtù, che si trova in molti prodotti cosmetici. L’olio di cotone viene impiegato soprattutto nell’industria alimentare, perché è ricco di vitamine, di acidi polinsaturi e anche di sali minerali. Nei prodotti cosmetici, questo olio lavora per offrire idratazione ed elasticità alla pelle, grazie alla sua elevata azione nutriente. Come accade per molti prodotti naturali, l’olio di cotone impiegato nella cosmesi chiede di essere biologico e di alta qualità, per proporsi sicuro e benefico per la pelle.

Mentre l’olio di cotone è quindi impiegato come ingrediente base di bagnoschiuma, creme corpo e anche di molti prodotti per i capelli, i fiori sono utilizzati in maggior parte per il loro profumo molto speciale. Si tratta della classica essenza ‘da pulito’, che è scelta per realizzare cosmetici e fragranze solitamente dedicate alle donne e in particolar modo ai bambini. Il profumo dei fiori di cotone è infatti leggero, molto vicino a quello del talco e poco persistente.

I fiori di cotone sono impiegati nelle profumazioni e nelle linee di igiene per i piccoli perché sono adatti alla loro natura delicata. Si tratta, infatti, di un profumo per certi versi infantile, che però può essere usato con fiducia da tutte le donne che amano i sentori antichi e che sanno di buono. Anche in questo caso, è importante conoscere la provenienza delle materie prime, o almeno affidarsi a prodotti bio e certificati, sia per i bambini sia per gli adulti. Sappiamo che la produzione di cotone nel mondo è sconfinata, quindi i prodotti dedicati alla cura del corpo devono essere sicuri e provenienti da fonti controllate per rivelarsi positivi per la bellezza e la salute dei consumatori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO