Cosa mangiare in una dieta senza grano

0
1354

Chi è intollerante al frumento deve seguire una dieta senza grano. Chiariamo subito che non si tratta della celiachia, la quale è collegata alla gliadina del glutine. Chi è intollerante al grano o frumento, dovrà eliminare dalla propria dieta oltre che il grano stesso, tutti i derivati della semola di grano duro e della farina di grano tenero.

E’ vero che il grano è molto importante per la nostra salute,  in quanto garantisce il giusto apporto dei carboidrati complessi, tuttavia per fortuna, si trovano in commercio molti altri cereali che possono compensare a tale mancanza. Ad esempio il farro, l’orzo, il riso, il mais, il miglio, la quinoa e l’avena. In realtà la quinoa non appartiene alla famiglia delle graminacee ma, può essere assimilata a queste.

La vera difficoltà per coloro che sono intolleranti al grano, è quella di mangiare fuori casa. Si perché difficilmente i ristoranti sono attrezzati per chi deve consumare solo alimenti privi di farina di frumento.

PRODOTTO CONSIGLIATO PER PERDERE PESO: Keto Slim Fit (clicca qui)

Le regole della dieta senza grano

In realtà non differiscono da quelle della buon vecchia dieta mediterranea. Si deve assumere il 55-60% di carboidrati, il 10-15% di proteine, il 25-30% di grassi. I carboidrati devono essere principalmente coplessi e derivare da cereali integrali. Le proteine devono provenire soprattutto dai legumi e in secondo luogo dal pesce azzurro. Il consumo di carne invece, deve essere limitato, in particolar modo se si parla di insaccati e carne rossa. I grassi devono essere soprattutto l’olio extravergine di oliva.

Esempio di dieta senza grano

  • Colazione: 100 grammi di yogurt bianco, con l’aggiunta di 40 grammi di riso soffiato e della frutta fresca di stagione a piacere.
  • Spuntino: va consumata una porzione di frutta fresca, sempre di stagione
  • Pranzo: 70 grammi di farro con aggiunta di zucchine. 90 grammi di pesce al forno, condito con limone e origano. Verdura fresca di stagione a seguire.
  • Spuntino: frutta fresca
  • Cena: Riso con fagioli di soia e pomodorini. Verdura grigliata e condita con olio extravergine, timo e maggiorana.

 

CONDIVIDI