Preparare le gambe alla ceretta

Combattere le smagliature è uno dei tanti punti che accomuna noi donne, soprattutto in attesa dell’arrivo dell’estate. Trovare la soluzione potrebbe far tirare un sospiro di sollievo a molte che vivono la bella stagione come un incubo, una minaccia che si avvicina sempre di più giorno per giorno costringendoci a mostrare queste fastidiosissime cicatrici.

shutterstock_175084130-m41wsv18b4fb8r1yma3h0s6vr251gutd2sij66sqcw

Combattere le smagliature del seno, dei fianchi e del sedere

Vediamo come combattere le smagliature che compaiono sul seno, sui fianchi e sul sedere; si tratta di zone non facili da nascondere, soprattutto in estate, quando in costume vengono facilmente evidenziate. Intanto è importante specificare che si può agire su quelle rossastre o violacee che si eliminano facilmente ed in poco tempo, se invece sono bianche è molto difficile ridurle e quindi si deve accettare di doverle vedere sul corpo a vita. Mentre su quelle appena nate basta applicare un po’di crema al giorno, facendone un appuntamento fisso ancora più efficace se due volte al giorno mattina e sera. La crema con la quale trattare le smagliature deve avere una texture cremosa che si presta ai massaggi, facile da spalmare e ricca di principi attivi che intervengono direttamente sulla cute facendola tornare perfetta come la pelle di un neonato. Le creme migliori contengono vitamine di qualsiasi genere, allantoina, olio di crusca di riso e gamma orizanolo; questi ultimi ingredienti sono importantissimi in quanto proteggono la pelle e la ammorbidiscono.

Combattere le smagliature

Combattere le smagliature o agire per prevenire?

La nascita delle smagliature può avvenire per diversi motivi, come scarsa attività fisica o assunzione eccessiva di grassi, dieta portata avanti per troppo tempo e quindi cambio di peso da un giorno all’altro troppo rapidamente. Una soluzione per evitare di combattere le smagliature all’ultimo secondo sarebbe modificare lo stile di vita e di conseguenza anche l’alimentazione ricca di fibre e vitamine e povera di grassi e carboidrati, ma soprattutto elevata assunzione di acqua.