Bere la birra fa bene

Bere la birra fa bene, questo è quanto è stato dichiarato da alcuni ricercatori laureati in medicina, la birra è una delle bevande più buone al mondo oltre il vino. Uno dei suoi effetti miracolosi agisce ad esempio contro il Parkinson, limitando il rischio di essere colpiti.

Bere la birra fa bene anche durante la dieta

Bere la birra fa bene anche a chi è a dieta e in genere evita di bere alcolici per evitare di ingrassare, ma c’è un particolare che spesso tralasciamo, ovvero che contiene solo 43kcal per 100 ml, davvero poche rispetto a qualsiasi altra bevanda o addirittura cibo. Inoltre oltre che essere priva di grassi è anche ricca di magnesio che protegge dalla formazione di piccoli calcoli renali, chi ne soffre infatti dovrebbe berne circa un bicchiere al giorno. Per gli sportivi invece, anche se potrebbe sembrare strano, il suo consumo dopo un esercizio fisico potrebbe essere fondamentale per reidratarsi rapidamente e trovare le giuste energie; disseta, contiene molte vitamine tra cui la B ed è anche antiossidante, cosa vogliamo di più?

Bere la birra fa bene anche ai vegetariani

Bere la birra fa bene anche a coloro che amano nutrirsi di verdure scartando tutto il resto; questa scelta però a volte potrebbe essere controproducente in quanto riduciamo a zero la possibilità di assumere le vitamine che vengono date dalla carne. Una di queste è la vitamina B12 che è contenuta nella carne di molti animali ma anche nella birra ed è comunemente chiamata “la vitamina dell’umore” perché si pensa agisca sull’umore condizionandolo. Detto questo possiamo affermare che bere birra in maniera responsabile e matura, può solo fare bene alla salute e al benessere e perché no, migliorare le nostre giornate; dopotutto si è sempre saputo che qualsiasi alimento o bevanda assunta nella giusta maniera fa bene.