Bere alcol

Bere alcol non è una delle migliori abitudini che dobbiamo vantarci di avere; ragazzi di giovane età a volte anche bambini, bevono cocktail e alcolici di qualsiasi genere pensando di essere grandi ed invece non sanno che dietro ad un bicchiere di birra, vino ecc, si nascono una serie di problemi che rovinano lentamente l’organismo.

Bere alcol fa male a cosa?

Bere alcol quindi fa male, ma a cosa con esattezza? intanto i primi organi ad essere colpiti sono il fegato ed i reni, poi ovviamente danneggia i neuroni e quindi il cervello togliendoci la possibilità anche se lentamente di apprendere, capire e in parte anche la stabilità motoria.  Una regola fondamentale è non bere la sera prima di andare a dormire. Quando si è in compagnia spesso si vuole festeggiare e si pensa che non si possa fare festa senza alcolici, è sbagliato. Ci si può divertire anche rimanendo sobri, la sera poi qualsiasi alcolico non ci permette di riposare bene ed il risultato finale sarà o una notte insonne, o una notte trascorsa nell’agitazione. Il giorno dopo pagheremo senza dubbio i postumi della sbornia, trascorrendo delle ore presi dal sonno e dalla stanchezza non riuscendo a ricordare cosa si è fatto la sera prima. Poi c’è chi assume alcolici prima di un evento importante per smorzare l’ansia e la tensione, oppure dopo. Prima di qualsiasi avvenimento è da evitare perché si compromette la facoltà di mantenere elevata la concentrazione, mentre dopo, qualora si tratti di una competizione sportiva, il corpo non ha bisogno di alcol ma di acqua, succhi o bevande ipocaloriche in generale.

Bere alcol in che misura

Bere alcol senza ubriacarsi non è facile perchè bisognerebbe anche conoscere la propria soglia, c’è chi regge fino a 3,4 bicchieri di vino, c’è chi invece arrivato al secondo sta già male. Non c’è quindi una quantità ben precisa.

CONDIVIDI