Salute unghie

L’autunno è una stagione speciale, perché di solito si rivela molto umido. L’umidità non fa bene alla pelle e nemmeno alla salute delle unghie, che in questa stagione possono rivelarsi molto fragili e anche spezzarsi con facilità. Come è possibile rimediare a questo inconveniente in modo naturale?

La regola numero uno per evitare che le unghie si spezzino si basa sull’impiego di prodotti idratanti e nutrienti, che si prendono cura delle cuticole e anche della superficie dell’unghia, ma molto dipende anche dalla manicure. La manicure non deve essere invadente e neanche stressante per le unghie, quindi prima di attuarla è sempre utile fare un bel bagno in acqua calda per ammorbidire la pelle e impiegare lime di cartone spesso per allineare la lunghezza. L’acqua dove si mettono in ammollo le mani può essere resa più setificante con l’impiego di sapone neutro e anche di oli essenziali come il limone o la menta.

PRODOTTO CONSIGLIATO:

Una volta completata la manicure è utile usare un ingrediente apparentemente strano, ma che può rendere la superficie delle unghie più spessa e resistente. Si tratta della cipolla, che grazie ai tanti minerali contenuti, soprattutto il ferro e la vitamina E, sa fortificare la superficie delle unghie in modo intenso. La cipolla va tagliata e strofinata sull’unghia e quindi sciacquata con cura impiegando un sapone neutro.

Tre volte alla settimana è ideale fare un impacco nutriente per le unghie e, ancora una volta, l’ingrediente magico è l’olio di oliva, che va massaggiato con un batuffolo di cotone con dolcezza e lasciato agire per almeno 20 minuti. L’olio di oliva permette di indurire l’unghia e anche di ammorbidire le cuticole, che si scoprono più morbide e disciplinate.

Un’attenzione particolare va riservata allo smalto, che può indebolire l’unghia soprattutto se è impiegato con frequenza. Prima di applicare la lacca è quindi ideale stendere una superficie di base indurente e protettiva, che crea una barriera fra gli acidi dello smalto e permette di stendere il prodotto in modo migliore, uniformando la superficie e proteggendo le unghie nel corso del tempo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO