I colliri naturali sono un rimedio efficacie per la salute dei nostri occhi e ovviamente non portano a troppi effetti collaterali come accade con alcuni prodotti farmaceutici. Si possono impiegare per ottenere una vista più nitida, per idratare gli occhi e combattere i rossori di questa parte molto delicata del nostro corpo. Poco per volta vedremo come si usano e quali sono in particolare, dato che l’irritazione può verificarsi spesso specialmente adesso che siamo in estate! A questo bisogna anche aggiungere l’impiego eccessivo di tablet, PC e smartphone.

  • Eufrasia. Un collirio naturale molto potente è ricavato dai fiori dell’Eufrasia, possiede delle capacità antinfiammatorie ed è utile per i nostri occhi. Questi fiori sono carichi di sostanze utili al caso, stiamo parlando dei tannini e dei flavonoidi. Offrono un effetto decongestionante nella zona degli occhi. Questa pianta è utile contro la congiuntivite, l’esposizione ai raggi del sole e alle allergie che causano arrossamenti. Addirittura viene consigliata in caso di orzaiolo. Si trovano sul mercato colliri a base di Eufrasia, ovviamente si possono anche fare in casa. Come? Basta preparare un infuso di questa pianta e in seguito (dopo che è freddo) applicare sulla zona interessata usando delle garze sterili e ovviamente filtrando il tutto prima.
  • Fiordaliso. Un rimedio naturale che viene utilizzato spesso per porre una cura agli occhi poco idratati. È utile anche contro le occhiaie. L’acqua di Fiordaliso è quello che occorre per il problema in questione. In questi fiori sono presenti pectine, flavonoidi e antociani (tutti componenti che offrono sostegno agli occhi). Quindi contro la stanchezza e la secchezza è un ottimo rimedio. Anche in questo caso le opzioni sono 2, la prima acquistarlo in erboristeria oppure prepararlo a casa. Quest’ultimo semplicemente preparando l’infuso e filtrando il tutto. Subito dopo (quando è freddo), con il cotone eseguire gli impacchi.

Prima di preparare i colliri in casa, parlatene con l’erborista per ottenere una ricetta più dettaglia, e con il vostro medico di fiducia per essere certi che sia il caso di sostituire eventuali colliri farmaceutici importanti per la vostra salute, con questi rimedi naturali! Ricordiamo infatti che in caso di problemi seri, è importante seguire scrupolosamente il parere del medico che ci segue.

CONDIVIDI